Vale la pena fare una banca del sangue cordonale?

Ad un certo punto durante la gravidanza qualcuno nell'ufficio del tuo ginecologo o alla fermata dell'autobus potrebbe chiederti cosa stai facendo riguardo alla conservazione del sangue cordonale. Quando qualcuno me lo ha chiesto per la prima volta, c'erano dei grilli udibili in sottofondo. Sangue del cordone cheaaaa? È una cosa?!

La conservazione del sangue del cordone ombelicale è quando il sangue dall'interno del cordone ombelicale viene raccolto subito dopo la nascita di un bambino e quindi conservato. Il sangue cordonale contiene cellule staminali che formano il sangue, che sono un tipo magico di cellule che possono riprodursi nelle ossa, cuore, muscolo, o cellule nervose. Poiché le cellule staminali non hanno ancora deciso che tipo di cellula saranno, possono essere usati per trattare una serie di malattie gravi che richiedono trapianti di cellule staminali, come alcuni brutti tipi di cancro, come la leucemia. Queste malattie richiedono spesso un trattamento duro, come la chemioterapia, che uccide i malati e cellule sane, quindi queste persone malate hanno spesso bisogno di un trapianto di cellule del sangue per tornare forti. Nuove cellule staminali possono crescere in globuli rossi, globuli bianchi, o piastrine, facendo così recuperare al malato alcune di quelle cellule sane perse e costruire un sistema immunitario più forte. La ricerca sull'utilizzo delle cellule staminali è rapida e si stanno ancora scoprendo nuovi utilizzi per questo tipo di donazioni.

L'effettiva raccolta del sangue cordonale è totalmente indolore. Dopo che il tuo bambino è nato e il cordone ombelicale è stato serrato e tagliato, un kit speciale viene utilizzato per drenare il sangue dal cordone. Dopo la raccolta il sangue viene portato in una banca del sangue, dato un numero identificativo, e congelato per un futuro trapianto.

Per quanto riguarda il tipo di banca da utilizzare, ci sono due opzioni:pubblica e privata.

Se sei interessato al settore bancario pubblico, il tuo ginecologo o ostetrica dovrebbe essere in grado di dirti come funzionerà al momento del parto. (Se non facilitano loro stessi la donazione, potrebbero avere informazioni su aziende locali che verranno al tuo ospedale/casa e raccolgono il sangue cordonale.)  Il risultato delle banche pubbliche è che è completamente gratuito e stai facendo davvero una buona azione per qualcuno che è gravemente malato. (Questo è un buon karma proprio lì.) Donare a una banca pubblica è molto simile a donare durante una raccolta di sangue:non saprai quando o se la donazione viene utilizzata. Le cellule staminali del tuo bambino vengono testate e digitate e quindi, se qualcuno ha bisogno di un trapianto di cellule staminali, il medico può cercare potenziali corrispondenze in un registro nazionale o in un database. Quindi lo svantaggio della donazione pubblica è che potresti non essere in grado di recuperare in seguito la donazione:appartiene alle masse.

Ci sono un sacco di banche private se vuoi seguire questa strada. L'accordo con questo tipo di banca è che le cellule staminali del tuo bambino vengono congelate privatamente e conservate solo per l'uso della tua famiglia. Quindi, nell'orribile evento che uno dei tuoi futuri figli abbia bisogno di un trapianto di cellule staminali, le cellule del sangue di un fratello sono proprio lì, pronto all'uso! E i familiari stretti sono spesso la soluzione migliore perché i medici vogliono cellule del sangue che siano una stretta corrispondenza per i trapianti. Per tale motivo, se hai qualcuno nella tua famiglia che è attualmente malato e ha bisogno di un trapianto di cellule staminali, il private banking è un'ottima opzione.

Il rovescio della medaglia è che il private banking costa un sacco di cavolo, di solito un paio di migliaia di dollari per depositare inizialmente il sangue e poi una tassa annuale di conservazione in aggiunta a questo. Ahia.

Negli ultimi anni l'American Academy of Pediatrics e l'American Society for Blood and Marrow hanno consigliato alle famiglie di effettuare operazioni bancarie pubblicamente per diversi motivi.

Primo, il private banking costa una seria mula, quindi non è una possibilità finanziaria per molte famiglie. Secondo, a meno che qualcuno della tua famiglia non sia già malato, la possibilità che tu o uno dei tuoi parenti abbiate bisogno di un trapianto di cellule staminali è molto ridotta. Terzo, molte di queste banche private sfruttano le paure e le insicurezze dei nuovi genitori, che è solo una specie di mossa del cazzo.

Globale, non sembra esserci un grosso svantaggio nel donare il sangue cordonale. Se decidi di farlo, dovresti iniziare a muoverti nel secondo trimestre in modo da avere tutto il tempo per scegliere che tipo di banca usare e prendere tutte le disposizioni necessarie.

Ma aspetta, che ne dici di ritardare il serraggio del cavo?

Ritardare il serraggio del cavo significa che, piuttosto che clampare il cordone ombelicale subito dopo la nascita, il cordone viene serrato e tagliato due o tre minuti dopo la nascita. La ricerca ha dimostrato che se lasciato a pulsare per quei minuti aggiuntivi, il cordone ombelicale può fornire altri 20-40 ml di sangue dalla placenta al bambino. Ciò significa che il neonato può ottenere del ferro in più da quei pochi minuti in più attaccati alla vecchia placenta, che può aiutare a ridurre l'anemia.

Quindi la domanda rilevante qui è:puoi ritardare il clampaggio del cordone ma avere ancora abbastanza sangue cordonale da depositare? Sembra che ci siano MOLTE opinioni contraddittorie su questo su Interwebs, quindi ho deciso di chiedere a qualcuno che lavora effettivamente in un ospedale dove viene raccolto il sangue cordonale. Premetterò questa parte dicendo che la sua risposta è stata molto complicata ed è più intelligente di me e ne ho capito solo il 25% circa, ma qui va. Mi ha detto che le due cose più importanti sul lato ricevente di una donazione di sangue cordonale sono:

  1. volume di sangue donato e
  2. numero di cellule staminali in quel sangue.

C'è un volume minimo di sangue e cellule staminali richiesto per il trapianto, e ritardare il clampaggio *potrebbe* influire sulla possibilità o meno di processare il sangue cordonale per la donazione. Lo so, una risposta ancora un po' vaga perché molto dipende dal destinatario della donazione, che nella maggior parte dei casi è sconosciuto. I pazienti più piccoli (come i bambini) pesano meno, quindi non hanno bisogno di tanto sangue o di tante cellule staminali perché una donazione funzioni. Gli adulti potrebbero richiedere il sangue di due cordoni. Quindi in poche parole, se ti senti molto forte sia nel ritardare il clampaggio CHE nel conservare il sangue cordonale, la soluzione migliore è chiedere a qualunque azienda stia effettuando la raccolta del sangue cordonale se pensano che ritardare il taglio del cordone possa rovinare il processo bancario e vedere cosa dicono. E poi me lo spieghi? Perché questa merda mi fa male al cervello.

  • Cosa sono gli Shin Splint? Le stecche tibiali sono dolori nella parte interna della tibia. Di solito sono causati dalla corsa o da unaltra attività ad alto impatto. Stecche di stinco, chiamata anche sindrome da stress tibiale mediale (MTSS), migl
  • Se non hai familiarità con il calzino Owlet, puoi dare unocchiata alla nostra recensione su di loro qui. In poche parole, il calzino ti consente di monitorare in modalità wireless la frequenza cardiaca e i livelli di ossigeno del tuo bambino, così pu
  • Trovi difficile inserirti nel fitness? Il solo fatto di superare una giornata di scuola e gli impegni del doposcuola può lasciare la maggior parte di noi a chiedersi dove trovare il tempo. Gli esperti raccomandano che gli adolescenti facciano 60 mi