Consigli per i neogenitori su come mantenere la calma

Adattarsi alla vita con un neonato non è facile. Così tanto è cambiato:la tua famiglia, il vostro programma, i tuoi schemi di sonno, le tue priorità... Ecco alcuni consigli per aiutarti a superarlo senza perdere la calma.


Molti nuovi genitori esprimono frustrazioni per tutti i cambiamenti che sperimentano.

Le neomamme spesso dicono:

  • Mi manca il corpo che avevo prima della gravidanza.
  • Non sono mai stato così stanco in vita mia.
  • Mi arrabbio quando il bambino piange e non può essere calmato - il pianto sembra infinito.
  • Non posso fare le stesse cose che facevo prima del bambino.
  • Ero così stanca ma sentivo di dover ospitare tutti i visitatori che venivano a incontrare il bambino.
  • Tutti hanno un'opinione su come dovremmo prenderci cura di nostro figlio.

I partner spesso dicono:

  • Non ho tempo per me stesso. O lavoro o aiuto a prendermi cura del bambino.
  • Mi sento inadeguato quando si tratta di confortare mio figlio.
  • Non sono mai stato così stanco in vita mia. Voglio solo un'intera notte di riposo.
  • Sembra che non usciamo mai di casa.
  • Mi manca molto fare sesso e il mio partner non è così interessato ultimamente.

Tutte queste frustrazioni sono naturali. Prendersi cura di un neonato può essere estenuante e, a volte, stragrande. Ma migliora. La cosa più importante è stare calmi, anche quando sei frustrato.

Ecco alcuni suggerimenti utili da altri nuovi genitori:

  • Ogni volta che iniziavo a perdere le staffe, mettevo il bambino in un posto sicuro e lasciavo la stanza finché non mi calmavo.
  • Ho capito quanto avevo bisogno del mio sonno. Ho chiesto ai membri della famiglia di portare fuori il bambino a fare una passeggiata ogni giorno, così ho avuto il tempo di fare un pisolino.
  • Organizzerei un pisolino per il tardo pomeriggio, spesso durante il pisolino del bambino. Questo mi ha dato più forza per gestire i bisogni notturni del mio bambino.
  • Ho parlato con il mio partner di ciò di cui io e il bambino potremmo aver bisogno. Aspettava finché non gli dicevo cosa fare. Ora sa cosa deve essere fatto.
  • Io e il mio compagno abbiamo parlato dei nostri sentimenti. Siamo diventati molto bravi a essere franchi riguardo alle nostre esigenze.
  • Abbiamo programmato il nostro tempo insieme, solo noi due, almeno una volta a settimana. A volte andavamo a fare una passeggiata. Chiediamo a un amico o a un familiare di aiutarci guardando il bambino.
  • Abbiamo trovato utile parlare con un gruppo di neogenitori. Abbiamo incontrato il nostro gruppo prenatale per scambiare storie e consigli. Rendersi conto che la maggior parte di loro si sentiva come noi è stato rassicurante.
  • Quando abbiamo scoperto che le cose stavano diventando troppo difficili con il bambino, abbiamo parlato con l'infermiera della sanità pubblica. Ci ha parlato di un gruppo di genitori che è stato davvero utile.

Risorse e collegamenti:
HealthLink BC:piange dai 3 anni in su
Periodo del sito web PURPLE Crying®

  • Alcuni tipi di respirazione possono aiutarti a sentirti più rilassato durante il travaglio. Ecco alcune tecniche che puoi praticare con largo anticipo rispetto alla data di scadenza, per essere sicuro di essere pronto quando sarà il momento. Res
  • Mentre un periodo mancato sembra essere uno dei sintomi più classici della gravidanza iniziale, in realtà ci sono un sacco di altri segni che un test di gravidanza positivo potrebbe essere nel tuo futuro. Abbiamo chiesto ai nostri lettori quali fosse
  • francese Il latte materno è lunico alimento di cui il tuo bambino ha bisogno per i primi sei mesi. Continua a offrire il latte materno fino a quando il bambino non ha compiuto due anni. Feed su richiesta Segui i segnali di fame e pienezza d